Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione



Portale_DSEA

Tu sei qui: Portale Laboratori Laboratorio di Azionamenti e Accumulatori Elettrochimici
Azioni sul documento

Laboratorio di Azionamenti e Accumulatori Elettrochimici

 

Laboratorio di azionamenti e accumulatori elettrochimiciAttrezzature e strumentazione

  • Inverter bidirezionale trifase PWM (portante a 2kHz), 400 (-58-18) Vac – 240 (-60,+10) Vdc; lato alternata può funzionare in parallelo con la rete esterna per scambi di potenza attiva e/o reattiva, ovvero su carico passivo con generazione autonoma della frequenza (50 Hz).
  • Convertitore AC/DC-DC/AC, 50 kVA 400 Vac – 500 Vdc
  • Postazione per test su accumulatori elettrochimici comprendente la seguente strumentazione:
    • dispositivo di carica controllata in grado di caricare a corrente costante, tensione costante, potenza costante, con pilotaggio da Personal Computer tramite interfaccia IEEE 488, con alta precisione delle grandezze controllate. Caratteristiche limite del sistema: Imax= 65 A Vmax = 60 V Pmax =1500 W
    • ambiente termostatato per medie e alte temperature in grado di mantenere la temperatura al suo interno ad un valore programmabile, nel campo (+3,+45) °C con precisione di ±0.5°C, volume utile circa 100 l
    • ambiente termostatato per basse temperature in grado di mantenere la temperatura al suo interno ad un valore programmabile, nel campo (0,-20) °C con precisione di ±1°C, volume utile circa 100 l
    • sistema integrato di scarica composto da sistema modulare di resistori e dispositivo a MOSFET con variazione continua della corrente di scarica in maniera da compensare gli effetti della modularità dei resistori statici;
    • Personal computer interfacciato con il sistema di carica e la strumentazione per l’acquisizione dei dati. Il computer è dotato di software per la gestione di cicli di carica/scarica con tempi di campionamento dinamicamente variabili in modo da minimizzare le dimensioni dei file delle registrazioni senza penalizzarne la precisione
    • multimetri digitali di alta precisione (fino a sei cifre significative) interfacciati con il Personal Computer attraverso interfaccia IEEE 4

Attività svolte

Prove su accumulatori elettrochimici:

  • Prove di carica a corrente costante, tensione costante, potenza costante per batterie con tensione fino a 60 V, e correnti fino a 65 A, in ambiente termicamente controllato (temperature nel campo -20¸+45°C)
  • Prove di scarica a corrente costante per batterie con tensione fino a 50 V, correnti fino a 500 A, potenze fino a 10 kW, in ambiente termicamente controllato (temperature nel campo -20¸+45°C)
  • Cicli ripetuti di carica - scarica con caratteristiche come descritte nei due punti precedenti con ampie possibilità di programmazione in funzione delle esigenze del committente; prove di invecchiamento;
  • prove di misura della impedenza interna dell’accumulatore, con separazione della componente resistiva dalla componente reattiva, per frequenze fino a 20 kHz, con correnti di prova fino a 15 A.
  • prove di risposta dinamica a gradino di corrente o a gradino di tensione

Dette prove, se richiesto dal committente, possono essere effettuate seguendo specifiche normative CEI e CENELEC.